giovedì 5 luglio 2012

ADESSO BASTA !!!

Sono 235 gli ospedali in Italia sotto i 120 posti letto ma di questi quelli che rischiano maggiormente la chiusura, se saranno confermate le norme sulla Spending Review, sono quelli sotto gli 80 posti che raggiungono quota 154. E' quanto emerge dalla lettura dei dati aggiornati al 2010 elaborati dal Servizio Informativo Sanitario.
 Ecco l'elenco delle strutture ospedaliere in Italia con meno di 120 posti letto secondo la lista aggiornata al 2010 del Sistema Informativo Sanitario.

http://www.ansa.it/saluteebenessere/notizie/rubriche/salute/2012/07/05/Spending-Revue-ospedali-rischio-_7144343.html

Ora dov'è il disastro? Nelle strutture elencate si trovano il:  ISTITUTO CODIVILLA - PUTTI CORTINA - ISTITUTO QUALIFICATO PRESIDIO DELLA U.S.L. - 76
Allora è fondamentale sapere che l'ospedale Codivilla-Putti è un piccolo ospedale risalente alla prima guerra mondiale situato su un monte sopra Cortina che usufruisce di un particolare microclima particolarmente utile alla cura delle infezioni,questo ospedale cura (ED E' L'UNICO SPECIALIZZATO IN ITALIA) l'osteomielite,malattia questa che si prende nei vari ospedali zozzi d'italia.
Infatti il Codivilla cura tutti quegli italiani che contraggono l'osteomielite in postacci tipo Cardarelli di (NA)-Umberto I di (RM)-ecc. Ecco perchè quando vi si viene ricoverati nonostante sia in Veneto è pieno di napoletani,siciliani,romani,sardi,ecc.
Va aggiunto a tutto ciò che l'osteomielite è una malattia fortemente infettiva (ecco il perchè dell'isolamento sul monte),e perchè il codivilla curi solo quella malattia.
Come se tutto ciò già non bastasse al Codivilla vi lavorano eminenti professori riconosciuti di assoluta fama mondiale come il prof. R.Orani,o il prof. Ciotti,che da anni non vanno in pensione in quanto assolutamente insostituibili.
Infine l'ospedale Codivilla-Putti si tratta in realtà di 2 strutture: Il Codivilla in cima al monte a curare l'osteomielite,e il Putti alla base del monte come ospedale ortopedico di riferimento ad esempio della nazionale italiana di sci.

Nell'elenco di cui ho parlato all'inizio del post si trova anche l'ospedale C.T.O. di Iglesias (OR),questo è assoluto riferimento in Sardegna in riguardo ad es. dell'ernia del disco (E SI TRATTA DI CASO RARO!).
Al C.T.O. si può trovare gente come il prof. Montaldo che innovativo della tecnica denominata DEKOMPRESSOR riesce senza traumatizzarti a toglierti l'ernia per sempre,il tutto SENZA BISTURI!

Chissa cosa potrei dire di altre strutture nell'elenco se solo le conoscessi di persona come le due di cui ho appena parlato!
Questa è una chiamata a... .... per tutti noi,non uno scherzo.

ADESSO BASTA!!!!


Nessun commento:

Posta un commento