venerdì 28 settembre 2012

ED ECCO ARRIVARE LA "SOLITA" NUOVA MOSSA GENIALE !!!




E già! Avrete probabilmente sentito della nuova genialata AMNISTIA & INDULTO insieme. Questo è l'invito che quella vergogna senza pari di presidente della repubblica che risponde al nome di Giorgio Napolitano fa al parlamento.
La motivazione che sposa Napolitano per cotanta ceppalonica idea è la seguente: "La condizione attuale delle carceri ferisce l'italia". Ma parliamoci chiaro,a questo "personaggio" ne hai suoi degni compari frega mica niente della popolazione carceraria,popolazione che trallaltro è composta per la stragrande maggior parte da immigrati,un pò di tossici,poi quelli che poveracci che non contano nulla e che magari non hanno manco potuto pagarsi un avvocato difensore decente,e infine i delinquenti veri di vario tipo e grado.
E allora perchè con tutti i casini che abbiamo in Italia,e con la tensione sociale alle stelle il presidente "sordo" imitando Mastella  esordisce con questa ennesima "cazzata"?
Intanto va detto che il presidente "sordo" non ha la minima idea di come peggiora la vita delle persone oneste che abitano nei quartieri in cui tutti i beneficiari delle due misure fanno ritorno,ne lo preoccupa il fatto di vivere in un paese dove in galera va fin troppa poca gente,e ben pochi rispondono di ciò che combinano perchè chiunque fa come cazzo gli pare,ancor meno lo preoccupa che quest'ultima cosa (vedi certezza della pena) è il motivo principale che tiene ben lontani gli investitori esteri dall'investire sul territorio nazionale.
Ma allora cosa gli preme davvero?
Semplice! Facendo l'indulto+amnistia la casta ottiene consenso e voti, già i voti della popolazione carceraria tutta,e di tutti i loro familiari e amici,ovvero milioni di voti, voti che vengono ovviamente dati da chi si sente ben rappresentato da ladri,porci, zoccole,e cialtroni,anche perchè quest'ultimi  prospettano nell'immaginario collettivo dei beneficiari delle due misure  l'idea di poter beatamente continuare a farsi i cavolacci propri senza troppi rischi la si paghi seriamente.

Una cosa è sicura con l'esclusione del "sordo" e i suoi compagni di merende vi sfido a trovare un ottantenne incensurato contento di una misura del genere,è di sicuro più facile vincere al superenalotto.

Nessun commento:

Posta un commento