sabato 24 novembre 2012

COME COMUNISTI VEGANI ! ! !





Se accettiamo per un attimo questa definizione critica di tecno-comunismo moderno :  Teoria e prassi economiche-politiche, che prevedono l'abolizione della proprietà privata di chi ha poco, l'abolizione dei mezzi di produzione al fine di ottenere l'impoverimento della cittadinanza media,e la gestione collettiva dei beni e della loro distribuzione gestita da uno stato centralista al fine di fingere di porre in essere la comunanza assoluta dei beni.
Se accettiamo anche l'idea che i comunisti non sono per niente scomparsi,anzi sono più vivi che mai,controllano le banche e i mercati, e non mangiano i bambini. Allora possiamo dire che li abbiamo "in casa".
Ed è così che ci troviamo a vivere un’epoca in cui il cittadino italiano pluri-narcotizzato non si fa troppe domande, e dove i potenti costruiscono e disfano i governi a loro piacimento, prendendoci per il culo un giorno sì e l’altro pure. Hai voglia di parlare di democrazia e libertà. Non esistono!!! Non esistono finché in Italia avremo gaglioffi corrotti tremendamente ignoranti intenti a farsi i cazzi loro posizionati fintamente da un lato e la "sinistra" stracciona, ipocrita, anti-italiana e antidemocratica che ci ha svenduti all’alta finanza pur di raccogliere qualche briciola di potere fintamente dall'altro. Poveri noi…

4 commenti:

  1. ... strana società occidentale, dominata dai "comandamenti nordici", in cui si può sputtanare come "pedofilo" chi si tromba una puttana marocchina diciottenne (esercitante dai 14 anni), ma non si può assolutamente affibbiare ad alcuno la parola "frocio" o "pederasta", che è sempre stata la quintessenza del "distributore di caramelle" ai bambini (maschi...)...

    RispondiElimina
  2. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  3. Ciao ayeye,diciamo per es. che io sono un dissoluto,una vera fogna con il cibo e le droghe,tutte le droghe,vado a troie,tutte senza guardare l'età,lo sfruttamento,ecc,frego chiunque,per me conto e ci sono solo io,sono socialmente una merda,ok?
    Ora da domani tu e tutta la tua famiglia mi conferite l'incarico di rappresentarvi in tutto e per tutto,ed io mi impegno,anzi giuro davanti a tutto il paese che vi rappresenterò al meglio,ed assumendomi ogni responsabilità del caso.
    Ben conscio che da ora a voi riguarda direttamente il mio comportamento,ed il mio operato,e che da oggi non posso più pensare solo hai cazzi miei mi do una calmata,divento ultra discreto (occhio ho detto discreto!),e mi impegno al max delle mie possibilità per mantenere i miei impegni e le mie promesse,e naturalmente mi calo nel ruolo che ho assunto.
    Poi il giorno che mi stufo di tutto questo vi rimetto il mandato,torno ad essere un normale cittadino qualunque,e torno a farmi i cazzi miei così rispondo solo alla mia coscienza,ammesso che decida di conservarne una,e se qualcuno a qualcosa da dire gli rispondo di farsi i fatti suoi.
    Che dici???

    RispondiElimina
  4. Uè..... la stessa risposta di RAZZI !!!!!!!

    RispondiElimina