venerdì 23 agosto 2013

MONTECITORIOPOLY ! ! !


Una “novità decisamente preoccupante” che merita di essere segnalata in una lettera all’ambasciatore degli Stati Uniti.

Gli allarmatissimi firmatari sono sette deputati del Partito democratico (Michele Anzaldi, Marina Berlinghieri, Matteo Biffoni, Luigi Bobba, Lorenza Bonaccorsi, Federico Gelli ed Ernesto Magorno), ma l’oggetto della missiva, pubblicata a pagina 25 del Corriere della Sera, è tutt’altro che politico. Infatti, “sarebbe stata abolita la casella della ‘prigione’” nella “nuova versione del gioco Monopoli,inoltre sarebbero state sostituite “le tradizionali proprietà immobiliari con pacchetti azionari di grandi multinazionali”. Quindi, “si passa dall’acquisto di immobili alla speculazione in Borsa“. I parlamentari chiedono dunque all’ambasciatore “se non sia il caso di valutare eventuali provvedimenti della autorità competenti o comunque una posizione critica sul nuovo ‘Monopoli’, gioco distribuito in tutto il mondo e quindi anche in Italia“. 



Nessun commento:

Posta un commento