lunedì 26 maggio 2014

BEPPE GRILLO SI E' DIMESSO ! ! !




Anzi,Beppe Grillo si è già dimesso ?
Già,perchè si era rimasti sul "Beppe Grillo, che ha spesso minacciato in caso di sconfitta, di voler davvero lasciare la guida del Movimento,ed insieme a lui pure quell'altro".



La debacle è totale,e non solo il M5S riesce nel fare pesanti passi indietro rispetto alla precedente campagna elettorale,ma per causa degli scleri,e del rifiuto di fare politica del "duo padronale" il PD riesce a conseguire risultati che non si vedevano dai tempi di De Gasperi.
Colpa di Grillo, dei suoi toni, del vaffa facile che spaventa mercati e pensionati? O colpa di Casaleggio, della linea di chiusura totale,"del vaffanculo perchè ho un brutto carattere", di improvvisi cambi di direzione alla ricerca del consenso, di un assoluta imprevedibilità ideologica che ha finito per disorientare l’elettorato ?
Colpa dell'auto gufata #VinciamoNoi  ?

Adesso che farà l'uomo tutto d'un pezzo con una sola parola?
Al momento vige il silenzio più assoluto da parte dei vertici pentastellati,gli "attivisti" invece si dividono tra lo sconforto più totale, l'ipotesi di gombloddo, e l'incredulità per l'accaduto.

Forse ora potrebbe succedere di vedere una reale contrapposizione alla casta di tipo politico,oppure sul tipo della rivoluzione popolare,così almeno sapremo tutti se si tratta di carne o di pesce,e sarà più semplice fare una scelta e decidere da che parte stare.

Sia chiara una cosa: abbiamo perso tutti,e non solo del tempo che però non avevamo . . . .






Nessun commento:

Posta un commento