martedì 20 maggio 2014

LA VESPA E IL GRILLO ! ! !




Bene! Come ben sapete Grillo è andato da Vespa a porta a porta con il supposto obbiettivo di raccattare più voti possibili tra gli italioti che non usano internet per informarsi,ecco qui la fredda e dura cronaca del "fattaccio".

Incredibilmente Bruno Vespa nonostante una posa sbiascicante e servile di stampo più che ultra ventennale è riuscito a comportarsi da giornalista perlomeno decente,aveva delle domande precise,mirate più sulle elezioni europee che su questioni varie che di solito compongono la pletora di questioni faziose che vengono poste a chi fa parte del movimento.

Ad onor del vero bisogna dire che Vespa ha chiaramente dimostrato di essersi ben preparato per l'occasione (almeno lui),ed armatosi di pazienza non solo è parso intenzionato a cercare di capire e di far capire al telespettatore le intenzioni di Grillo,e del movimento, ma ha perfino provato ad incalzare un Grillo divenuto rapidamente dopo una buona partenza evasivo e farneticante.


Dopodiche poco avvezzo al vero giornalismo (ed è quì che paga vent'anni di leccaculismo) anzichè insistere ad arringare con maggior pressione il Grillo fino a portarlo ovunque avrebbe potuto voler parare,ha chiaramente ceduto e si è arreso totalmente ad un mare di farneticazioni inconcludenti,lasciando così Grillo libero di svariare per circa il 96% del tempo totale.

Cosi quindi Grillo si è trovato libero di suicidarsi elettoralmente sciorinando il noto campionario di idee confuse,di impreparazione (questa assolutamente imperdonabile vista la situazione specifica),di parolacce negate in tempo reale,ecc.
Meglio poi stendere un velo pietoso sul preteso plastico,sullo streaming che pare si sarebbe voluto a discapito dell'orario della registrazione della puntata,e pure sull'immenso "segone" che Renzi si è sicuramente fatto come telespettatore sottovalutando (così com'è tipico storicamente nel PD) l'ignoranza del popolo italiota,e di tutti i poveracci che oramai "a ruota" di Grillo avranno trovato in quest'indegna figura fatta a porta a porta una chissa quale prestazione smagliante del comico.

Ora,spero sarete "felici" di sapere che invece di trascrivere parola per parola l'immensa serie di supercazzole sparate a porta a porta,ho deciso di postare l'intervento integrale così che chi ancora ne possieda le capacità si faccia un idea per conto proprio.
Auguri!



Nessun commento:

Posta un commento