sabato 21 giugno 2014

R.I.P. STEPHANIE LOUISE KWOLEK ! ! !




WASHINGTON - Stephanie Louise Kwolek, la chimica americana che nel 1965 ha inventato la super fibra chiamata Kevlar che ha rivoluzionato i sistemi di protezione antiproiettile e salvato la vita di numerosi poliziotti e soldati, è morta all'età di 90 anni.

Kwolek, che ha lavorato per l'azienda chimica DuPont per quattro decenni a partire nel 1946, è deceduta nel Delaware, dopo una breve malattia. La società ha confermato la sua morte.

"Siamo tutti addolorati per la scomparsa dello scienziato della DuPont Stephanie Kwolek, un chimico creativo e determinato e un vero pioniere per le donne nella scienza", ha detto Ellen Kullman, il Ceo di DuPont, in un comunicato. "La sua sintesi del primo polimero a cristalli liquidi e l'invenzione del Kevlar sono stati i più grandi successi della sua brillante carriera."

La scoperta del Kevlar è stata quasi casuale. Kwolek stava lavorando su una ricerca per una fibra destinata a rafforzare pneumatici radiali quando realizzò un agglomerato di polimeri sottili di eccezionale resistenza. 




Nessun commento:

Posta un commento